La semenza del serpente.

<< precedente

prossimo >>

  Parola Vivente Serie.

Il serpente astuto.


William Branham.

Leggi l'intero account in...
La semenza del serpente.

Genesi 3:1-7,
Or il serpente era il più astuto di tutte le fiere dei campi che l'Eterno Dio aveva fatto, e disse alla donna: «Ha Dio veramente detto: “Non mangiate di tutti gli alberi del giardino”?». E la donna rispose al serpente: «Del frutto degli alberi del giardino ne possiamo mangiare; ma del frutto dell'albero che è in mezzo al giardino Dio ha detto: “Non ne mangiate e non lo toccate, altrimenti morirete”». Allora il serpente disse alla donna: «Voi non morrete affatto; ma Dio sa che nel giorno che ne mangerete, gli occhi vostri si apriranno (Vedete? In cerca di una nuova luce.), e sarete come Dio, conoscendo il bene e il male». E la donna vide che l'albero era buono da mangiare, che era piacevole agli occhi e che l'albero era desiderabile per rendere uno intelligente; ed ella prese del suo frutto, ne mangiò e ne diede anche a suo marito che era con lei, ed egli ne mangiò. Allora si apersero gli occhi di ambedue e si accorsero di essere nudi; così cucirono delle foglie di fico e fecero delle cinture per coprirsi.

Ora, osservate, ecco ciò che è accaduto. Credo, e posso sostenerlo con la Bibbia, che sia stato il serpente a farlo. La persona che manca tra lo scimpanzé e l'uomo, è il serpente. Infatti, ascoltate, osservate questo, il serpente non era un rettile. Egli era il più “astuto” di tutti gli animali dei campi. Dunque, oggi sono andato a cercare un po' dovunque nei dizionari per esaminare questa parola, per vedere cosa vuol dire la parola astuto. Ciò vuol dire “essere intelligente, essere astuto”, e la migliore interpretazione dall'ebraico (m-a-h-ah, mahah), che significa “che possiede una vera conoscenza dei principi della vita”.

Ora, osserviamo ciò solo per un momento. Egli è intelligente, astuto, e tuttavia è chiamato “il serpente”. Ma, ricordate, lui era ciò che c'era di più intelligente e somigliava di più all'essere umano di tutto ciò che c'era nei campi; il più vicino all'essere umano. Non era un rettile. È la maledizione che lo ha reso un rettile. La Bibbia dice che lui era più bello di tutti. E persino la maledizione non gli ha tolto tutta la sua bellezza. Malgrado tutto, gli splendidi colori del serpente sono meravigliosi; la sua grazia e la sua sagacia, la maledizione non lo ha privato di ciò. Tuttavia, ricordate, Dio gli disse che egli avrebbe perso le sue gambe e che avrebbe strisciato sul suo ventre. E non si può trovare un solo osso del serpente che somigli ad un essere umano, è per questo che la scienza non lo trova più. Ma eccolo qui.

Dio ha nascosto ciò agli occhi dei savi e degli intelligenti ed ha promesso di rivelarlo ai figli di Dio, negli ultimi giorni, quando i figli di Dio sarebbero stati manifestati, quando i figli di Dio che si sono rallegrati prima della fondazione del mondo... Quando la rivelazione gloriosa della Divinità e tutto il resto, sarebbero state date negli ultimi giorni, Egli manifesterebbe queste cose ai figli di Dio. Voi sapete che la Scrittura insegna questo. Ed eccoci. È questo il motivo per cui Dio ci ha aperto queste cose. Dio sta conducendo i Suoi figli nella manifestazione. Egli sta andando oltre i limiti di ogni conoscenza umana, cioè nelle rivelazioni spirituali, per comunicarcele. Non abbiamo imparato da questa Bibbia: “Qui sta la sapienza di chi ha intendimento?” Non ciò che ha imparato in qualche seminario, ma ciò che imparato sulle sue ginocchia davanti a Dio, e ciò che è piaciuto a Dio di dargli. I figli di Dio manifestati!

Ecco il serpente. Dunque, ecco ciò che era il serpente. Vi darò la mia descrizione riguardo a lui. Si è passati dalla rana, la quale conduce al girino e a tutto il resto, e poi man mano continuando si arriva alla scimmia, allo scimpanzé e, dallo scimpanzé si salta per arrivare all'essere umano, e ci si chiede perché. “Ebbene” la scienza dice, “aspettate ora! Possiamo incrociare la donna con la scimmia, con lo scimpanzé e viceversa, incrociare l'uomo con lo scimpanzé”. Ciò non sarebbe possibile. L’incrocio con qualsiasi altro animale non sarebbe possibile. Il loro sangue non è compatibile. Prendete il loro sangue, è un sangue completamente diverso, completamente. C'è effettivamente un certo sangue tra i due, ma non arrivano a trovare l'animale. Oh, alleluia, comincio a sentirmi religioso, proprio ora.

Osservate. Perché? Dio lo ha nascosto loro. Non c'è un solo osso del serpente che somigli ad un osso umano. Egli ha messo la cosa così tanto lontana da non poter essere scoperta dall'uomo intelligente. Vi mostrerò da dove viene quest'uomo intelligente, dove egli sia, ad ogni modo. Vedete, non può venire da ciò. Deve venire per rivelazione: “Tu sei il Cristo, il figlio...” “Su questa pietra Io edificherò la Mia Chiesa; e le porte dell'Ades non prevarranno su di essa”. Una rivelazione spirituale! Come sapeva Abele che doveva offrire un agnello, anziché i frutti dei campi come fece Caino? Ciò gli fu rivelato spiritualmente. Voi non ricevete ciò in un seminario, non lo ricevete per mezzo delle denominazioni, lo ricevete dal cielo!

Ora, osservate il serpente, questo serpente dall'inizio. Tracciamo ora un quadro di lui. Egli è un grande gagliardo, tra lo scimpanzé e l'uomo. E, il serpente, il diavolo, Lucifero, sapeva che quel sangue era il solo ad essere compatibile con il sangue umano, era la sola persona con la quale poteva trattare. Non poteva trattare con lo scimpanzé, quel sangue non era compatibile. Non poteva trattare con diverse cose. Non poteva trattare con la pecora. Non poteva trattare con un cavallo. Non poteva trattare con alcun animale; doveva trattare con questo serpente. Esaminiamolo, ora, per vedere a cosa somiglia. È un grande gagliardo, un gigante preistorico. È per questo che loro trovano queste grandi ossa; ed io ve lo mostrerò nella Bibbia. Ora, osservate attentamente. Bene. Questo grande gagliardo, diciamo che misurava dieci piedi [1 Piede corrisponde a 31,608 cm. - Ed.] ed aveva delle grandi spalle. Egli assomigliava realmente ad un uomo. Ed il suo sangue, dopo avere accoppiato gli animali l’uno con l'altro...

Si possono incrociare gli animali, ciò ha dato una qualità di sangue sempre più elevata, una forma di vita sempre più elevata, finché si arriva al livello dell'uomo. Ma l'ultimo collegamento, qui, tra i due, è stato tagliato. Quanti sanno che la scienza non arriva a trovare l’anello mancante? Lo sapete tutti. Perché? Eccolo, il serpente. Egli era là, un grande gagliardo. E il diavolo scese. Egli disse: “Io posso ispirare”. Ora, quando vi mettete a guardare le donne e ad avere certi comportamenti con le donne, ricordatevi che siete unti dal diavolo se lei non è vostra moglie. Notate. Dunque, il diavolo scese ed entrò nel serpente. Trovò Eva, nuda, nel giardino dell’Eden, e le parlò del “frutto che stava nel mezzo”. Nel mezzo, vuol dire “al centro” e così via. Voi mi capite, siamo in un’assemblea mista. Ed egli disse: “È piacevole. È bello da vedere”.

Cosa fece egli? Si mise a fare l'amore con Eva e visse con lei come un marito. Lei vide che era piacevole, così andò a dirlo a suo marito, ma era già incinta per opera di Satana. Ed ella mise al mondo il suo primo figlio, il cui nome era Caino, il figlio di Satana. 129. “Ora”, voi dite, “ciò è errato”. Molto bene, allora scopriremo se ciò è errato oppure no. “Io porrò inimicizia tra la tua semenza e la semenza del serpente”. Che cosa? La semenza del serpente! Lei aveva un seme ed egli aveva un seme. “Egli ti schiaccerà il capo e tu le ferirai il calcagno”. Ferire vuol dire “fare un'espiazione”. Ora, ecco la vostra “semenza del serpente”. Dunque, osservate, ecco i due uomini che arrivano là. Ora, il serpente, quando stava là, questo grande gigante, era colpevole di avere commesso un adulterio con la moglie di Adamo. Dove giace il peccato oggi? Cos’è che fa si che le cose vadano come sono al giorno d’oggi? Certamente potete comprendere di cosa parlo.

Egli era là. E quando fece ciò, Dio disse… si mise a chiamare Eva e Adamo. E lui disse: “Ero nudo”. Ed Egli replicò: “Chi ti ha detto che eri nudo?” Allora cominciarono a fare alla maniera militare, a scaricare su di un altro la propria responsabilità. Egli disse: “Ebbene, è la donna che mi hai dato che ha fatto questo. È stata lei a convincermi”. E lei disse: “Il serpente mi ha dato una mela”? Bene, predicatore, riprendi i tuoi sensi. Lei disse: “Il serpente mi ha sedotta”. Sapete cosa significa sedurre? Ciò significa “insozzare”. E lei lo fu. Il diavolo non le ha dato una mela. “Il serpente mi ha sedotta”. E in seguito venne la maledizione.

Egli disse: “Poiché hai dato ascolto al serpente anziché a tuo marito, hai preso la vita dal mondo. Allora, saranno moltiplicati i tuoi dolori e i tuoi desideri si volgeranno verso tuo marito”, e così via. “E, poiché hai ascoltato tua moglie, anziché ascoltare Me (Ti ho preso dalla polvere; la specie più evoluta), ecco, tu ritornerai alla polvere”. “E tu, serpente, poiché hai fatto questo, ecco, non avrai più le gambe. Tu striscerai sul tuo ventre tutti i giorni della tua vita. Sarai odiato e ti nutrirai di polvere”. Ecco l’anello mancante.

Ora, ecco che arriva Caino. Osserviamo la sua natura. Ecco Caino che arriva. Cos'è lui? È un abile uomo d'affari. Ara i campi. È astuto, intelligente, religioso, molto religioso; osservate ora i suoi attributi. Seguitemi ancora per alcuni minuti. Ecco che arriva. Egli sa di avere un senso morale. Vuole andare in chiesa, costruisce una chiesa, prepara un’offerta, costruisce un altare e vi mette sopra i suoi fiori. I frutti del campo li offrì a Dio e disse: “Ecco, Signore. So che abbiamo mangiato delle mele ed è ciò che ha causato tutto questo”. Alcuni dei suoi discendenti hanno lo stesso genere d'idea. Ciò mostra da dove sia venuto. Portò le sue mele dal campo, le depose là e disse: “Ciò farà un'espiazione”. Dio disse: “Non sono state le mele”. Ma tramite rivelazione spirituale, Abele sapeva che era il sangue! Allora portò un agnello, gli tagliò la gola, ed esso morì. Dio disse: “È quello. È a causa di quello. Era il sangue”. Voi sapete di che sangue sto parlando. Bene. “È stato a causa del sangue”. Ora, osservate.

Dunque, quando Caino vide che il suo esaltato fratello era stato accettato davanti a Dio e che laggiù avevano avuto luogo segni e prodigi, divenne geloso di lui. Disse: “Ora fermeremo subito questa cosa assurda”. Guardate i suoi fratelli, guardate i suoi figli oggi. “Ora, io sono più intelligente di lui”. Allora egli si adirò. Da dove veniva questa collera? Potreste dire che era collera? Egli uccise suo fratello. Era un assassino. Potreste chiamare Dio un assassino? Adamo era il figlio di Dio. La Bibbia dice che Adamo era il figlio di Dio. Il principio puro, laggiù. E questa gelosia, questa invidia ed ogni altra cosa simile, non potevano venire da questa pura corrente. Dovevano venire da un'altra parte. Ciò venne da Satana, che era un assassino fin da principio. La Bibbia dice che egli è stato un bugiardo e un assassino fin dal principio. Ecco. Egli uccise suo fratello. Là v’è una figura simbolica della morte di Cristo. In seguito, a partire da là, naturalmente, Egli suscitò Set che prese il suo posto. Morte, sepoltura e risurrezione di Cristo.

Ed osservate. Dopo vengono i vostri giganti. Infatti, Caino se ne andò nel paese di Nod. Se suo padre era un gran gigante, a chi avrebbe dovuto somigliare Caino? A suo padre. Egli andò nel paese di Nod e prese una delle sue sorelle. L’unico modo in cui poteva fare. Le altre donne dovevano, inevitabilmente, venire tutte da Eva. Si sostiene che loro abbiano avuto settanta figli e figlie. Se non vi fossero state donne... La Bibbia non riporta le nascite delle donne, soltanto quelle degli uomini. Se non vi fossero state ancora donne oltre Eva, quando lei morì, allora la razza umana avrebbe cessato di esistere. Lei doveva avere delle figlie e lui dovette sposare la sua propria sorella. Egli andò nel paese di Nod e prese sua moglie. E, quando si sposò con lei laggiù, è di là che hanno trovato questi grandi giganti, che erano dei figli di Dio decaduti; i quali venivano dal loro padre, il diavolo, attraverso Caino. Ecco il vostro anello mancante.

Leggi l'intero account in...
La semenza del serpente.


Se mangiare delle
mele fa prendere
coscienza alle donne
di essere nude,
allora faremmo
meglio a dar loro
di nuovo delle mele.


Il Mistero di Cristo.

Inglese Sito Newsletter.

Il libro della Rivelazione.

Dio e la Scienza.
- Archeologia.

Il Rapimento è in arrivo.

Principali Insegnamenti del Messaggio.

Buone notizie
Gesù è morto per i vostri peccati.

Battesimo d'acqua.

 
 

La Shekinah Gloria di Dio.

La tomba è vuota
Egli è Risorto.

La nuvola soprannaturale.

Colonna di Fuoco.

 

Il Divinità Spiegato.

Gli Atti del Profeta.

Gli Antesignani.

Dio è luce.

Sette Epoche della Chiesa.

I Sette Sigilli.

Arca di Noè.

La serie di Natale.

Il nome di Dio.

Parola Vivente Serie.

Fine del tempo serie.

Dio e la Storia.
Indice - Daniel.

Serie camminare
Cristiano.
Il Segno.

Appare Angel.

Dio e la Scienza.
- Evoluzione.

Il Terzo Tirare.

La voce del segno.

Peccato originale.
È stato una mela?

Mitologia.

 

La Visione di Patmos.

Dottrina di Balaam.

Quella Donna Iezabel.

Nostra epoca Laodicea.

Cristo Fuori Dalla Chiesa.

La Dottrina dei Nicolaiti.

Morte. Cosa poi?

Mistero Babilonia.

Dio e la Scienza.
Microbiologia.

Dio e la Scienza.
Cosmologia.

Dio e la Scienza.
Mito dei dinosauri.

Una rivendicazione del profeta.

Terremoto Sentenza.

Armageddon.

Archeologia.
Sodoma e Gomorra.

Guarigione Divina.

 

Il nostro Elenco
messaggi.

Biblica Modello Geologia.

   La Scrittura dice...

Tale è la condotta della donna adultera: essa mangia, si pulisce la bocca, e dice: ‘Non ho fatto nulla di male!’

Proverbi 30:20


Clicca su un'immagine per scaricare PDF o la foto a grandezza intera.


Gli Atti del Profeta.

(PDFs)

La Colonna di Fuoco.

(PDF)

Dio nasconde Se stesso in semplicità.
(PDF)

Matrimonio e divorzio.

(PDF)

Storia della mia vita.
W. Branham.

(PDF)

Come l'Angelo venne
a me
(PDF)


Hub messaggi...Scegli la lingua e scaricare i messaggi privi di fratello Branham.