Una rivendicazione del profeta.


  Atti del prophet serie.

Una rivendicazione del profeta.


Pearry Green.

In Esodo 3:13-14, vediamo chi ha dichiarato Mosè di essere un profeta quando è sceso ai figli di Israele:

13 E Mosè disse a Dio: ‘Ecco, quando sarò andato dai figliuoli d’Israele e avrò detto loro: L’Iddio de’ vostri padri m’ha mandato da voi, se essi mi dicono: Qual è il suo nome? che risponderò loro?’
14 Iddio disse a Mosè: ‘Io sono quegli che sono’. Poi disse: ‘Dirai così ai figliuoli d’Israele: L’Io sono m’ha mandato da voi’.

Chi ha rivendicato Mosè? Hanno preso un voto e d'accordo che era un profeta? Faraone si alzò in piedi e dichiarò che era un profeta mandato da Dio? No, Mosè è stato rivendicato da ciò che Dio gli aveva detto e che era tutto ciò che Mosè doveva andare avanti. Ma ricordate i figli di Israele era stato promesso un liberatore. Fu così che dopo che Mosè li aveva portati fuori dall'Egitto, e attraverso il mar rosso, aveva chiesto a Dio di dar loro da mangiare alle quaglie e alla manna, aveva ricevuto i dieci comandamenti miracolosamente scolpiti in pietra, e aveva dato loro, di volta in volta, la parola del Signore, c'erano ancora molti che non credevano che lui fosse l'uomo di Dio. Come potrebbe essere una cosa del genere? Semplicemente perché volevano che qualcuno lo rivendicasse. Chiesero loro come sapere che la parola di Dio venne a Mosè. Ci avrebbe dovuto essere alcun dubbio, dopo tutto quello che avevano visto, ma ancora dubitavano. Avevano fede in Dio e la sua parola mantenendo la sua, ma non potevano credere che Mosè era il profeta di Dio di fronte a prove schiaccianti che egli è stato inviato da Dio a loro. Erano semplicemente ciechi.

Ricordate, chi ha rivendicato Giovanni Battista? Cerchiamo di passare attraverso questo completamente di nuovo in modo che non ci sarà alcun dubbio.

Quando la gente andò a chiedere di Giovanni "chi era", come detto in Giovanni 1:19, erano a conoscenza della profezia di Malachia 4:5-6a. Sapevano anche, senza dubbio, della parola che era venuta al padre di Giovanni prima che Giovanni nascesse, come sarebbe andato avanti nello "spirito di Elias" e volgeva i cuori dei "padri ai bambini". Ora ci possono essere soltanto due motivi per la risposta negativa del John alla domanda della gente se fosse Elias. O lo stavano chiedendo se era l'Elias di un versetto diverso della scrittura che applicato a lui, o lui non conosceva la parola. Ma, posso provare che Giovanni conosceva la parola, perché quando hanno continuato a chiedergli: "sei quel profeta?" Giovanni sapeva che si riferivano al profeta promesso da Mosè nel Deuteronomio 18. La sua negazione allora era di essere quel prophet che Moses detto sarebbe uno come a se stesso. Infine Giovanni si mise, in Giovanni 1:22-23:

È scritto...
22 Essi dunque gli dissero: Chi sei? affinché diamo una risposta a coloro che ci hanno mandato. Che dici tu di te stesso?
23 Egli disse: Io son la voce d’uno che grida nel deserto: Addirizzate la via del Signore, come ha detto il profeta Isaia.

Giovanni conosceva la parola abbastanza bene da sapere che Isaia ha detto in Isaia 40:3 che uno sarebbe venuto - “La voce d’uno grida: ‘Preparate nel deserto la via dell’Eterno, appianate ne’ luoghi aridi una strada per il nostro Dio!” Sapeva anche che Malachi 3:1 disse: "prepara la via davanti a me", come aveva detto anche il profeta Isaia. Eppure John negò di essere Elia. Egli sapeva che era di trasformare il cuore dei "padri verso i figliuoli" perché suo padre, Zaccaria, aveva ricevuto quella profezia. Giovanni sapeva anche che era nello spirito di Elia, così è possibile che gli chiedevano se era l'Elia di Malachia 4 che era quello di trasformare il cuore dei "figliuoli verso i padri" prima del "grande e spaventevole" giorno del Signore? Naturalmente, egli rispose loro che non era "che Elia". Ma, chi ha rivendicato John? La gente era molto interessata a chi fosse, ma chi era che si alzò e disse loro? Ha detto loro chi era, come registrato in Giovanni 1:23:

Leggiamo di nuovo...
23 Egli disse: Io son la voce d’uno che grida nel deserto: Addirizzate la via del Signore, come ha detto il profeta Isaia.

Chi ha rivendicato Cristo? Luca 9:18-20 afferma...
18 Or avvenne che mentr’egli stava pregando in disparte, i discepoli erano con lui; ed egli domandò loro: Chi dicono le turbe ch’io sia?
19 E quelli risposero: Gli uni dicono Giovanni Battista; altri, Elia; ed altri, uno dei profeti antichi risuscitato.
20 E egli disse loro: E voi, chi dite ch’io sia? E Pietro, rispondendo, disse: Il Cristo di Dio.

In un altro conto, Gesù rispose: "Tu sei beato, o Simone, figliuol di Giona, perché non la carne e il sangue t’hanno rivelato questo, ma il Padre mio che è ne’ cieli E io altresì ti dico: Tu sei Pietro, e su questa pietra (della rivelazione) edificherò la mia Chiesa, e le porte dell’Ades non la potranno vincere."

Questo ci dà il nostro primo indizio per la rivendicazione di un profeta. Viene dalla rivelazione. E viene da quel profeta che si vendica. La parola di Dio si vendica di essere la parola di Dio. Mosè si dichiarò un profeta di Dio. Giovanni Battista disse che era quello di cui parlava Isaia, e Gesù insegnò ai suoi discepoli che egli era il Cristo.
----

Ma in Giovanni 10:36-38, Gesù dice questo...
36 come mai dite voi a colui che il Padre ha santificato e mandato nel mondo, che bestemmia, perché ho detto: Son Figliuolo di Dio?
37 Se non faccio le opere del Padre mio, non mi credete;
38 ma se le faccio, anche se non credete a me, credete alle opere, affinché sappiate e riconosciate che il Padre è in me e che io sono nel Padre.

Gesù disse loro che se non riesci a credere a quello che ti dico, allora credi a quello che mi vedi fare. Ora non c'è altra rivendicazione di un profeta di Dio: in primo luogo, egli vi dirà chi è. In secondo luogo, egli farà le opere che egli è inviato a fare. È così che si può dire un profeta inviato da Dio.

Ora, se ci sarà un profeta prima della venuta del "grande e spaventevole" giorno del Signore, uno nello spirito di Elia. Ci sono alcune opere che ci si aspetta di fare. Le sue opere saranno fatte come uno nello spirito di Elia. Egli "girare il cuore dei bambini torna ai padri" egli adempirà Matteo 17:11 dove Gesù dice che egli "ripristinare tutte le cose" in alcune traduzioni, questo passaggio recita "egli correggerà quelle cose che sono andati in errore."
----

Il libro della rivelazione parla di questa ultima età, l'età Laodicea, come avere un messaggero che dirà loro che sono "penoso, miserabile e povero e cieco e nudo", e non lo so. In Apocalisse 10:7, questo messaggero si riferisce a come il settimo angelo e dice che,“...quand’egli sonerebbe, si compirebbe il mistero di Dio, secondo ch’Egli ha annunziato ai suoi servitori, i profeti.”

Così ci è un lavoro definito che il prophet di Malachia 4 è di fare. Non sarà rivendicato da una denominazione. Non sarà d'accordo con la maggioranza, ma saprà chi è. Ci saranno coloro che lo vedranno e non lo conosceranno, ma ci saranno anche quelli con lo stesso spirito di coloro che hanno accettato Gesù con le sue opere, dicendo in Giovanni 7:31. “...Quando il Cristo sarà venuto, farà egli più miracoli che questi non abbia fatto?”

Ma quando questo profeta di Malachia 4 viene con lo spirito di Elia per restaurare tutte le cose e finire il mistero di Dio, il mondo non sarà degno di lui, non più di quanto fossero degni dei profeti antichi. La maggior parte delle persone sarà incline ad avere così tanta religione e ad affermare così tanti diritti, che saranno ciechi alla Visitazione.

Quest'uomo verrà, facendo solo bene. Egli verrà compiendo la scrittura, portando un messaggio agli eletti, la sposa di Cristo, ma sarà odiato dai leader religiosi. Manifesteranno lo stesso spirito di coloro che si trovavano ai piedi della Croce e dissero: "Egli salvò gli altri, ma lui stesso non può salvare". Ogni mossa che questo profeta fa sarà quella di servire l'umanità, ma egli sarà criticato, frainteso, e respinto a causa della dottrina che porta. Ordinato un profeta dal grembo materno, come tutti i profeti erano, la sua venuta si mandata la seconda venuta del Signore Gesù Cristo-e lui verrà nello spirito di Elia.

Leggi il conto completo in... The Acts of the Prophet - Chapter 2 - Of whom the world is not Worthy.


Clicca su un'immagine per scaricare PDF o la foto a grandezza intera.


Gli Atti del Profeta.

(PDFs)

Chapter 9
- The Third Pull

(PDF Inglese)

Prima...

Dopo...

Storia della mia vita.
W. Branham.
(PDF)

Pearry Green personal
testimony.
(PDF Inglese)


Hub messaggi...Scegli la lingua e scaricare i messaggi privi di fratello Branham.


Il Mistero di Cristo.

Inglese Sito Newsletter.

Il libro della Rivelazione.

Dio e la Scienza.
- Archeologia.

Il Rapimento è in arrivo.

Principali Insegnamenti del Messaggio.

Buone notizie
Gesù è morto per i vostri peccati.

Battesimo d'acqua.

 
 

La Shekinah Gloria di Dio.

La tomba è vuota
Egli è Risorto.

La nuvola soprannaturale.

Colonna di Fuoco.

 

Il Divinità Spiegato.

Gli Atti del Profeta.

Gli Antesignani.

Dio è luce.

Sette Epoche della Chiesa.

I Sette Sigilli.

Arca di Noè.

La serie di Natale.

Il nome di Dio.

Parola Vivente Serie.

Dio e la Storia.
Indice - Daniel.

Serie camminare
Cristiano.
Il Segno.

Appare Angel.

Dio e la Scienza.
- Evoluzione.

Il Terzo Tirare.

La voce del segno.

Peccato originale.
È stato una mela?

Mitologia.

 

La Visione di Patmos.

Dottrina di Balaam.

Quella Donna Iezabel.

Nostra epoca Laodicea.

Cristo Fuori Dalla Chiesa.

La Dottrina dei Nicolaiti.

Morte. Cosa poi?

Mistero Babilonia.

Dio e la Scienza.
Microbiologia.

Dio e la Scienza.
Cosmologia.

Dio e la Scienza.
Mito dei dinosauri.

Una rivendicazione del profeta.

Terremoto Sentenza.

Armageddon.

Archeologia.
Sodoma e Gomorra.

Guarigione Divina.

 

Il nostro Elenco
messaggi.

Biblica Modello Geologia.

   La Scrittura dice...

E, nondimeno, eran le nostre malattie ch’egli portava, erano i nostri dolori quelli di cui s’era caricato; e noi lo reputavamo colpito, battuto da Dio, ed umiliato!

Ma egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiam pace, è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto guarigione.

Isaia 53:4,5