Peccato originale.


  Libro della Rivelazione serie.

È stato una mela?
(La storia del seme del serpente.)


William Branham.

Ap. 2:7: “...A chi vince Io darò da mangiare dell’Albero Della Vita, Che è in mezzo al paradiso di Dio”.

Questa è la futura ricompensa per tutti i vincitori, di tutte le epoche. Quando l’ultimo appello alla battaglia sarà suonato, quando la nostra armatura verrà deposta, allora noi ci riposeremo nel paradiso di Dio, e la nostra porzione sarà: l’Albero della Vita, per sempre.

“L’Albero Della Vita”. Non è questo un bel genere di linguaggio? Esso è menzionato tre volte nel Libro della Genesi, e tre volte pure nel Libro dell’Apocalisse. In tutti questi sei punti, esso è lo stesso albero e simboleggia esattamente la stessa cosa. 3-88 Ma che cos’è l’Albero Della Vita? Bene, innanzitutto noi dovremmo sapere che cosa è l’albero in se stesso. In Num. 24:6, allorché Balaam descrisse Israele, egli disse che essi erano “come alberi d’aloe piantati dall’Eterno”. Alberi, in tutta la Scrittura, si riferisce alle persone, come ad esempio nel Salmo 1. Cosí, l’Albero Della Vita, deve essere la Persona della Vita; e questa è Gesú.

Ora, là in mezzo al Giardino dell’Eden, vi erano due alberi. Uno era l’Albero Della Vita, l’altro era l’Albero della Conoscenza del Bene e del Male. L’uomo doveva vivere tramite l’Albero Della Vita; ma egli non doveva toccare l’altro albero, altrimenti sarebbe morto. Ma l’uomo prese dell’altro albero, e quando lo fece, tramite il suo peccato la morte entrò in lui ed egli venne separato da Dio.

Ora, quell’Albero laggiú in Eden, quell’Albero che era la sorgente della vita, era Gesú. In Giovanni, dal sesto all’ottavo capitolo, Gesú presenta Se stesso quale la sorgente della vita eterna. Egli chiamò Se stesso il Pane venuto dal cielo. Egli parlò di aver dato Se stesso, e che se un uomo si nutriva di Lui, non sarebbe mai morto. Egli dichiarò di conoscere Abrahamo, e che prima che Abrahamo fosse, Egli ERA. Egli profetizzò che Lui stesso avrebbe dato loro l’acqua viva, e che se l’uomo ne avesse bevuto, non avrebbe mai piú avuto sete, bensí sarebbe vissuto eternamente. Egli mostrò Se stesso quale il GRANDE IO SONO. Egli è il Pane Della Vita, la Sorgente Della Vita, L’Eterno, l’ALBERO DELLA VITA. Egli era l’addietro, in Eden, in mezzo al giardino, proprio come Egli lo sarà pure nel mezzo del paradiso di Dio.

Alcuni hanno l’idea che i due alberi nel giardino non erano altro che due piante in piú, uguali agli altri che Dio aveva messo là. Però, gli studiosi accurati sanno bene che non è cosí. Quando Giovanni Battista gridava, dicendo che la scure era già posta alla radice degli alberi, egli non stava parlando di semplici alberi naturali, bensí di principi spirituali. Ora, in I Giov. 5:11 è detto: “E la TESTIMONIANZA è questa: Dio ci ha dato la vita eterna, e questa vita è nel Suo Figlio”. In Giov. 5:40 Gesú disse: “Ma voi non volete venire a Me per avere la vita!”. Cosí, la testimonianza, la Parola di Dio, stabilisce apertamente e chiaramente che la VITA, LA VITA ETERNA, è nel Figlio. Essa non è in nessun altro posto. I Giov. 5:12: “Chi ha il Figlio, ha la VITA; chi non ha il Figlio di Dio, NON ha la Vita”. Ora, dato che la testimonianza non può cambiare, né si possa aggiungervi né togliervi qualcosa, allora tale verità rimane che LA VITA È NEL FIGLIO... Dato che è cosí, L’ALBERO NEL GIARDINO DEVE ESSERE GESÚ.

Benissimo! Se dunque l’Albero Della Vita è una persona, allora l’Albero della Conoscenza del Bene e del Male è PURE una persona. Ciò non può essere diversamente. Cosí, Colui che è Giusto e Colui che è Malvagio, stettero fianco a fianco, laggiú, in mezzo al Giardino dell’Eden. Ez. 28:13: “Tu (Satana) eri in Eden, nel giardino di Dio”.

Qui è appunto dove noi riceviamo la vera rivelazione della ‘progenie del Serpente’. Qui è ciò che veramente accadde nel Giardino dell’Eden. La Parola dice che Eva fu ingannata dal serpente. In realtà ella fu sedotta dal serpente. In Gen. 3:1 dice: “Or il serpente era il piú astuto di tutti gli animali dei campi che l’Eterno Iddio aveva fatti”. Questa bestia era tanto somigliante ad un essere umano (sebbene fosse puramente un animale), che poteva ragionare e parlare. Essa era una creatura eretta, ed era pressappoco una via di mezzo fra lo scimpanzé ed un uomo, ma piú simile ad un uomo. Essa era tanto vicina all’umano al punto tale che, il suo seme poteva e si mescolò con quello della donna, facendo sí che ella concepisse. Quando ciò avvenne, Dio maledí il serpente. Egli trasformò ogni osso nel corpo del serpente sí che questi ebbe a strisciare come una biscia. La scienza può tentare tutto quel che vuole, ma non troverà mai l’anello mancante. A questo ci ha pensato Dio. L’uomo è intelligente ed egli vede che c’è una certa connessione dell’uomo con l’animale, e cerca di provarlo attraverso l’evoluzione. Ma non v’è alcuna evoluzione. Il fatto è che: l’uomo e l’animale si mescolarono. Questo è uno dei misteri di Dio che è rimasto nascosto, ma qui esso è rivelato. Ciò avvenne esattamente l’addietro, in mezzo al giardino dell’Eden, allorquando Eva si stornò dalla Vita per accettare la Morte.

Notate ciò che Dio disse loro nel giardino. Gen. 3:15: “Ed io porrò inimicizia fra te e la donna, e fra la tua progenie e la Progenie di lei; questa Progenie ti schiaccerà il capo, e tu Le ferirai il calcagno”. Se noi diamo credito alla Parola, che la donna ebbe una Progenie, allora di certo anche il serpente deve aver avuto una progenie. Se la Progenie della donna fu un figliouomo senza l’intervento dell’uomo, allora anche la progenie del serpente deve essere nello stesso modo, e cioé, che un altro maschio deve nascere senza l’umana azione istrumentale maschile. Non v’è nessun studioso che non sappia che la Semenza della donna era il Cristo, il Quale venne tramite la istrumentalità di Dio, senza un rapporto umano. Ed è altrettanto ben conosciuto che, il predetto schiacciare il capo del serpente, era in sostanza una profezia che concerneva ciò che Cristo avrebbe compiuto alla croce contro Satana. Laggiú, alla croce, Cristo avrebbe schiacciato la testa di Satana, mentre Satana avrebbe ferito il calcagno del Signore.

Questa porzione della Scrittura è la rivelazione di come la vera semenza del serpente fu seminata sulla terra, lo stesso come noi ne abbiamo il racconto in Luca 1:26-35, nel quale è mostrato l’esatto racconto come la Progenie della donna venne in fisica manifestazione, senza l’umana istrumentalità maschile. “Nel sesto mese, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città di Galilea, chiamata Nazaret, ad una vergine fidanzata ad un uomo di nome Giuseppe, della casa di Davide; il nome della vergine era Maria. E l’angelo, entrato da lei, disse: ‘Salve, o grandemente favorita, il Signore è con te; tu sei benedetta fra le donne’. E quando lo vide, ella rimase turbata alle sue parole, e si domandava cosa potesse significare un tale saluto. E l’angelo le disse: ‘Non temere, Maria, perché hai trovato grazia presso Dio. Ed ecco, tu concepirai nel grembo, e partorirai un Figlio, e Gli porrai Nome GESÚ. Egli sarà grande e sarà chiamato Figlio dell’Altissimo; e il Signore Dio Gli darà il trono di Davide, Suo padre; e regnerà sulla casa di Giacobbe in eterno, e il Suo regno non avrà mai fine’. E Maria disse all’angelo: ‘Come avverrà questo, poiché io non conosco uomo?’. E l’angelo, rispondendo, le disse: ‘Lo Spirito Santo verrà su di te e la potenza dell’Altissimo ti adombrerà; pertanto Il Santo Che nascerà da te sarà chiamato Figlio di Dio’”. Dato che la Progenie della donna fu letteralmente Dio che riprodusse Se stesso in carne umana, cosí la progenie del serpente è la via letterale che Satana trovò tramite la quale egli fu capace di aprire a se stesso una porta ed entrare nella razza umana. Era impossibile per Satana (giacché egli è solo un essere spirituale CREATO) riprodurre se stesso nel modo in cui Dio riprodusse Se stesso, e cosí il racconto in Genesi ci dice come egli produsse la sua progenie introducendo o iniettando se stesso nella razza umana. Ricordatevi anche che, Satana è chiamato il ‘serpente’. È del suo seme, o dell’iniettarsi nella razza umana, di cui noi stiamo parlando.

Prima che Adamo avesse mai avuto conoscenza carnale di Eva, il serpente ebbe questa conoscenza prima di lui. Colui che nacque da questo rapporto, fu Caino. Caino era (nato, o generato) da “Quel Maligno”. I Giov. 3:12. Lo Spirito Santo in Giovanni non poteva in alcun modo chiamare Adamo il “Maligno”, (poiché tale egli sarebbe stato, se fosse stato il padre di Caino) ed in un altro posto chiamare Adamo il “Figlio di Dio”, il quale lo era per creazione. Luca 3:38. Nel carattere, Caino si rivelò essere come suo padre: un portatore di morte, un assassino. Il suo totale disprezzo di Dio, quando egli si trovò davanti all’Onnipotente in Gen. 4:5,9,13,14, lo dimostra essere assolutamente dissimile nelle sue caratteristiche all’essere umano, sembrando persino sorpassare ogni racconto che noi abbiamo nella Scrittura concernente un confronto tra Satana e Dio. “Ma Egli non guardò con favore Caino e l’offerta sua. E Caino ne fu molto irritato e il suo viso ne fu abbattuto. E l’Eterno disse a Caino: ‘Dov’è Abele tuo fratello?’. Ed egli rispose: ‘Non lo so; sono io forse il guardiano di mio fratello?’. E Caino disse all’Eterno: ‘Il mio castigo è troppo grande perch’io lo possa sopportare. Ecco, Tu mi scacci oggi dalla faccia di questo suolo, ed io sarò nascosto dal Tuo cospetto, e sarò vagabondo e fuggiasco per la terra; e avverrà che chiunque mi troverà mi ucciderà’”.

Notate la maniera esatta con la quale il racconto di Dio mette in luce le nascite di Caino, Abele e Seth. Gen. 4:1: “Or Adamo conobbe Eva sua moglie, la quale concepí e partorí Caino, e disse: ‘Ho acquistato un uomo dal Signore’. Poi partorí ancora suo fratello Abele”. Gen. 4:25: “E Adamo conobbe ancora la sua moglie ed ella partorí un figlio, a cui pose nome Seth...” [Questi brani sono tratti dalla versione Inglese King James—n.d.t.] Vi sono TRE figli nati tramite DUE atti di conoscenza carnale di Adamo. Poiché la Bibbia è l’esatta e perfetta Parola di Dio, questo non è un errore, bensí una testimonianza per la nostra illuminazione. Giacché nacquero TRE figli tramite DUE soli atti di Adamo, voi potete dedurre POSITIVAMENTE che UNO di questi tre NON ERA il figlio di Adamo. Dio ha annotato ciò in questo esatto modo, per mostrarci qualcosa. La verità di questa faccenda è che: Eva aveva nel suo grembo DUE figliuoli (gemelli) provenienti da fecondazioni SEPARATE. Ella portava dei gemelli, col concepimento di Caino avvenuto qualche tempo prima che quello di Abele.

Leggi il pienamente conto in...
L’Epoca della Chiesa Efesina.

Vedi anche... La semenza del serpente.


Il libro della Rivelazione
Continua nella pagina seguente.
(La Dottrina dei Nicolaiti.)


   La Scrittura dice...

Da questo sono manifesti i figliuoli di Dio e i figliuoli del diavolo: chiunque non opera la giustizia non è da Dio; e così pure chi non ama il suo fratello.

Poiché questo è il messaggio che avete udito dal principio:

che ci amiamo gli uni gli altri, e non facciamo come Caino, che era dal maligno, e uccise il suo fratello. E perché l’uccise? Perché le sue opere erano malvage, e quelle del suo fratello erano giuste.

1 Giovanni 3:10-12


  Scarica "Soprannaturale".

Se mele fatte
le donne realizzano
che erano nudi,
è il momento di
passano di nuovo
le mele.


Il Mistero di Cristo.

Inglese Sito Newsletter.

Il libro della Rivelazione.

Dio e la Scienza.
- Archeologia.

Il Rapimento è in arrivo.

Principali Insegnamenti del Messaggio.

Buone notizie
Gesù è morto per i vostri peccati.

Battesimo d'acqua.

 
 

La Shekinah Gloria di Dio.

La tomba è vuota
Egli è Risorto.

La nuvola soprannaturale.

Colonna di Fuoco.

 

Il Divinità Spiegato.

Gli Atti del Profeta.

Gli Antesignani.

Dio è luce.

Sette Epoche della Chiesa.

I Sette Sigilli.

Arca di Noè.

La serie di Natale.

Il nome di Dio.

Parola Vivente Serie.

Fine del tempo serie.

Dio e la Storia.
Indice - Daniel.

Serie camminare
Cristiano.
Il Segno.

Appare Angel.

Dio e la Scienza.
- Evoluzione.

Il Terzo Tirare.

La voce del segno.

Peccato originale.
È stato una mela?

Mitologia.

 

La Visione di Patmos.

Dottrina di Balaam.

Quella Donna Iezabel.

Nostra epoca Laodicea.

Cristo Fuori Dalla Chiesa.

La Dottrina dei Nicolaiti.

Morte. Cosa poi?

Mistero Babilonia.

Dio e la Scienza.
Microbiologia.

Dio e la Scienza.
Cosmologia.

Dio e la Scienza.
Mito dei dinosauri.

Una rivendicazione del profeta.

Terremoto Sentenza.

Armageddon.

Archeologia.
Sodoma e Gomorra.

Guarigione Divina.

 

Il nostro Elenco
messaggi.

Biblica Modello Geologia.

Clicca su un'immagine per scaricare PDF o la foto a grandezza intera.


Gli Atti del Profeta.

(PDFs)

The Two Babylons

by Rev Alexander Hislop.
(PDF Inglese)

Una montagna e rosaio di neve in Cina.

Lillies del Fuoco.

La Colonna di Fuoco
- Houston 1950.

La luce su una
roccia piramidale.


Hub messaggi...Scegli la lingua e scaricare i messaggi privi di fratello Branham.