Il Segno.

<< precedente

prossimo >>

  Serie camminare Cristiano.

Il Segno.


William Branham.

Leggi il pienamente conto in... Il Segno.

Esodo 12:12-13,
"In quella notte Io passerò per il paese d´Egitto e colpirò ogni primogenito nel paese d´Egitto, tanto uomo che bestia, e farò giustizia di tutti gli dèi d´Egitto. Io sono l´Eterno. E il sangue sarà un segno per voi sulle case dove siete; quando Io vedrò il sangue passerò oltre e non vi sarà piaga su voi per distruggervi, quando colpirò il paese d´Egitto."

Ora, per prima cosa, che cos´è un `token´? Essa è una parola che è comunemente usata tra di noi gente che parliamo inglese, specialmente qui in America. Un `token´ è un... In realtà, il dizionario dice che un `token´ è un segno, esso è un segno di una tariffa, un prezzo pagato, vedete; che la tariffa, o il prezzo, il prezzo richiesto, è stato pagato. Come la tariffa della ferrovia o la tariffa sulla linea dell´autobus. Tu entri e paghi la tua tariffa, e poi essi ti danno un biglietto, e quel biglietto non può essere usato per niente altro se non che per la linea ferroviaria. Ed esso è un segno, per la compagnia delle ferrovie, che tu hai pagato la tua tariffa. Esso è un segno, e tu non puoi usarlo per nessuna altra cosa. Esso non è valido per nessuna altra linea. Esso è semplicemente valido solo per quella linea. Ed esso è un segno.

Ora, giú qui, quello di cui noi stiamo parlando, dove noi stiamo iniziando, è Dio che dice a Israele: ”Il sangue dell´agnello è per voi un segno”. L´agnello di Israele, ucciso, era il segno richiesto da Geova. Esso doveva essere il sangue. Dio fece un segno e lo diede a Israele. E nessun altro segno funzionerà; vedete, non può essere riconosciuto. Per il mondo, Esso è un mucchio di sciocchezze. Però, per Dio, Esso è l´unica via! L´unica cosa che Egli richiede è quel Segno. Esso deve essere là. E tu non puoi avere il Segno fintanto che il prezzo non sia pagato, allora tu sei un possessore del Segno il quale ti dà il privilegio di un lasciapassare. ”quando io vedo il Sangue, io passo oltre a te!”. Che tempo quello! Che privilegio sapere che tu conservi, dentro di te, il Lasciapassare! ”Quando Io vedrò il Sangue, Io passerò oltre a te”. Esso è l´unica cosa che Egli riconoscerà. Non c´è nessuna altra cosa che possa prendere il Suo posto; nessun sostituto, nessuna denominazione, nient´altro. Ci vuole Quello. Dio disse: ”Io guarderò solo a Quello”.

Non importa quanto giusti essi fossero, quanto buoni essi fossero, quanta istruzione essi avessero, come essi si vestivano, il Segno era l´unica cosa! ”Quando Io vedrò il Segno, Io passerò oltre a te”. Il sangue era un Segno che la richiesta di Geova era stata soddisfatta; che ciò era stato fatto. Il sangue stava per Segno. Il sangue era il Segno! Vedete? La vita che... Dio aveva detto che: ”Il giorno che tu ne mangerai, quel giorno tu morrai”. E ci fu una vita sostitutiva, presa al posto della vita del credente. Dio, in misericordia, accettò un sostituto per la vita della persona contaminata. Quando Suo figlio contaminò se stesso col peccato del non credere la Parola, allora Dio, ricco in misericordia, fece un sostituto, e questo era: qualcosa doveva morire al suo posto. Niente altro poteva funzionare.

Ecco perché le mele e le pesche di Caino, e via dicendo, non funzionarono! Essa doveva essere una vita che aveva in sé del sangue, e che la vita se ne andasse dal sacrificio, ed ora il sangue era un segno che l´ordine di Dio era stato eseguito. Ora, cosa richiese Dio? La vita! E il sangue dimostrava che una vita doveva essersene andata. Cosí il sangue era il segno che la vita era stata data, che qualcosa era morto, la richiesta di Dio: che una vita era stata data, e il sangue era stato versato. Ed il sangue stava quale segno che la vita se n´era andata; la vita dell´animale di cui Dio aveva parlato che doveva essere presa. Era il sangue che stava quale segno. Vedete?

Il credente che adorava era identificato con il suo sacrificio, tramite il segno. Io non vorrei stare a lungo su queste piccole citazioni, cosa che vi prenderebbe un´intero servizio su ciascuna di esse, però io voglio soffermarmi qui un momento per esprimere questo. Il credente doveva essere identificato con il suo sacrificio! Vedete? Anche se esso era semplicemente un sacrificio che era fatto là fuori da qualche parte, che egli aveva dato, però egli doveva essere identificato in esso! In verità egli, prima di tutto, doveva mettere le sue mani su di esso, per identificare se stesso con il suo sacrificio. E poi il sangue veniva messo in modo tale che egli potesse stare sotto al sangue. Il sangue doveva essere su di lui. E quello era un segno che egli aveva identificato se stesso quale colpevole, e aveva provato che un sostituto innocente aveva preso il suo posto.

Che bella figura! Oh, un redento! Vedete, la giustizia doveva essere appagata; e la richiesta della santa giustizia di Dio era stata appagata. E Dio disse: ”Ora Io esigo la tua vita”, e questo quando la vita aveva peccato. Allora un innocente sostituto prese il suo posto. Ed esso era sangue di bestia; non la mela, o la pesca! Questo dovrebbe rendere assolutamente chiaro per chiunque circa il seme del serpente, cioè che si trattò di sangue. E questo sangue, il quale non poteva venire fuori dal frutto, venne fuori da un sostituto innocente. E pure la vita era uscita, al posto della sua, e il sangue era un simbolo che la bestia era morta; e il sangue era fuoriuscito.

E l´adoratore, nell´applicare il sangue su se stesso, dimostrava che egli era identificato nella redenzione, poiché egli aveva identificato se stesso con il sacrificio; connesso se stesso al sacrificio, ed il sangue stava quale segno. Com´è meraviglioso! Che figura è questa! Essa è un perfetto tipo di Cristo, proprio esatto. Il credente, oggi, che sta sotto al Sangue versato, è identificato con il Sacrificio. Proprio il piú perfetto che possa essere! E siccome Cristo, non essendo un animale... Vedete, l´animale morí, però esso era... La cosa piú innocente che noi abbiamo tra gli animali, io suppongo che sia l´agnello. Quando Dio volle identificare Gesú Cristo, Egli Lo identificò come un Agnello. E quando Egli volle identificare Se stesso, Egli identificò Se stesso come un uccello, una Colomba. E la colomba è l´uccello piú innocente e pulito di tutta la vita volatile, e l´agnello è l´animale piú innocente e puro di tutta la vita animale. Cosí voi vedete che quando la...

Gesú fu battezzato da Giovanni, e la Bibbia dice: ”Ed egli vide lo Spirito di Dio, come una colomba, scendere giú su di Lui”. Per cui, se esso fosse stato un... Se esso fosse stato un lupo, o se esso fosse stato qualche altro animale, la natura della colomba non si sarebbe mescolata con la natura del lupo, e neppure la natura della colomba poteva mescolarsi con qualsiasi altro animale eccetto che con l´agnello! E quelle due nature vennero insieme, allora esse poterono andare d´accordo l´una con l´altra.

Ora, vedete la predestinazione? Quando Egli venne là, era un Agnello. Vedete? Vedete? Quando venne Egli era un Agnello. Egli era un Agnello. Egli era nato Agnello. Egli era cresciuto Agnello. Vedete? E, perciò, quello è l´unico tipo di Spirito vero che può ricevere la Parola, che può ricevere Cristo. Il resto di loro ci proverà; essi cercano di averLo, e mettono lo Spirito di Dio sopra un lupo, furioso, cattivo, volgare. Vedete? Egli non starà là! Lo Spirito Santo se ne volerà semplicemente via! Egli non farà ciò.

Cosa se quella Colomba fosse venuta giú e, anziché Esso essere un Agnello, fosse stato qualche altro animale? Essa avrebbe ripreso subito il Suo volo e sarebbe tornata indietro. Vedete? Ma quando Essa trovò quella natura con la quale Essa poteva unirsi, Essa divenne semplicemente Uno! Ed allora la Colomba guidò l´Agnello e, notate: Essa guidò l´Agnello al macello! Ora, l´Agnello fu obbediente alla Colomba. Vedete? Non importa ove Essa Lo conducesse, Esso ci andò volentieri.

Io oggi mi chiedo, quando Dio ci guida ad una vita di completa arresa e servizio a Lui, io mi chiedo se allora i nostri spiriti a volte non si ribellino, mostrino qualcosa di simile; io mi chiedo se noi siamo agnelli! Vedete? Vedete? Un agnello è ubbidiente! Un´agnello sacrifica se stesso. Esso non reclama ciò ch´è suo. Può coricarsi giú e lasciarsi tagliare la lana. Quella è l´unica cosa che esso ha. Esso non dice mai qualcosa a riguardo; semplicemente sacrifica ogni cosa che ha. Questo è un agnello! Esso dà ogni cosa al suo...dà via ogni cosa; se stesso, e tutto ciò che è. E questo è il modo in cui è un vero Cristiano. Se essi sono... Autosacrificano se stessi, non si curano affatto di questo mondo, ma danno tutto quello che hanno a Dio. Vedete?

Ed ora questo era l´Agnello perfetto, cioè Cristo. E dunque tramite il sangue versato di questo agnello, l´agnello naturale in Egitto; il sangue venne applicato e, quando lo fu, esso stava quale segno. Dunque, per cosa sta il Sangue di questo Agnello? Vedete? Esso sta quale Segno che noi siamo morti a noi stessi e siamo identificati col nostro Sacrificio. Vedete? Dunque, l´Agnello e il Sangue e la persona vengono identificati insieme, cioè il Sacrificio ed il credente. Vedi, tu, nella tua vita, sei identificato tramite il tuo Sacrificio. Quello ti fa essere quello che sei.

Dunque il sangue era un segno, o una identificazione. Il sangue identificava che l´adoratore aveva ucciso l´agnello, e aveva accettato l´agnello, e aveva applicato a se stesso il segno che egli non si vergognava. Egli non si curava di chi lo vedesse. Egli voleva che tutti lo vedessero, ed esso era messo in una tale posizione tanto che ognuno che passava da lí potesse vedere quel segno! Vedete, molte persone vogliono essere Cristiani, e ad essi piace esserlo in segreto, cosí che nessuno possa sapere che essi sono Cristiani, cioè i compagni coi quali essi vanno in giro. Alcuni di loro pensano: ”Beh, ora, guarda, io voglio essere un Cristiano, però non voglio che il tal-dei-tali lo sappia”. Vedete? Ebbene, ora, vedi, quello non è Cristianesimo. Il Cristianesimo deve dispiegare il suo Segno, vedete, pubblicamente, nella vita pubblica, all´ufficio, sulla strada, quando c´è attorno un problema, qualsiasi cosa, in chiesa, in ogni altro luogo. Il Sangue è il Segno, e il Segno deve essere applicato, vedete. Altrimenti, se non lo è, anche il patto non è effettivo.

Il sangue era un segno, o una identificazione, identificando che questa persona era stata redenta. Ora, bene, notate; essi erano redenti ancor prima che qualsiasi cosa fosse mai successa. Essi applicarono il sangue per ”fede”. Vedete: prima che accadesse ciò, per fede venne applicato il sangue, credendo che ciò poi sarebbe accaduto. Vedete? Prima che l´ira di Dio passasse attraverso il paese, il sangue doveva essere applicato, per primo. Sarebbe stato troppo tardi applicarlo dopo che l´ira si fosse già abbattuta. Ora qui noi abbiamo una lezione che in verità forse potremmo portarla solo un momento alla vostra attenzione. Guardate: PRIMA che ciò accadesse! Poiché sta per venire un tempo quando tu non sarai piú in grado di applicare alcun Sangue.

L´agnello veniva ucciso sul far della sera, dopo che era stato conservato per quattordici giorni. Ed allora l´agnello veniva ucciso ed il sangue veniva applicato sul far della sera! L´avete afferrato? Il segno non venne mai all´esistenza se non che sul far della sera!

E questo è il far della sera dell´epoca in cui noi viviamo! questo è il far della sera per la chiesa! questo è il far della sera per me! questo è il far della sera del mio messaggio! io sto per morire! io sto per andarmene! io sto uscendo dalla scena, sul far della sera del vangelo! E noi siamo venuti su attraverso la giustificazione, e via dicendo; però questo è il tempo in cui il Segno deve essere applicato! Io ve lo dissi l´altra Domenica che avevo qualcosa di cui volevo parlarvi a riguardo: ecco qui cos´è! Il tempo in cui tu proprio non puoi giocare con Esso. Esso deve essere applicato! Se Esso deve essere fatto, Esso deve essere applicato ora! Poiché, noi possiamo ben vedere che l´ira è quasi pronta per passare attraverso il paese, ed ogni cosa che è fuori da quel Segno, perirà. Il Sangue deve identificarti!

Leggi il pienamente conto in... Il Segno.



Serie camminare Cristiano.
Continua nella pagina seguente.
(Battesimo d'acqua.)



Hub messaggi...Scegli la lingua e scaricare i messaggi privi di fratello Branham.


Il Mistero di Cristo.

Inglese Sito Newsletter.

Il libro della Rivelazione.

Dio e la Scienza.
- Archeologia.

Il Rapimento è in arrivo.

Principali Insegnamenti del Messaggio.

Buone notizie
Gesù è morto per i vostri peccati.

Battesimo d'acqua.

 
 

La Shekinah Gloria di Dio.

La tomba è vuota
Egli è Risorto.

La nuvola soprannaturale.

Colonna di Fuoco.

 

Il Divinità Spiegato.

Gli Atti del Profeta.

Gli Antesignani.

Dio è luce.

Sette Epoche della Chiesa.

I Sette Sigilli.

Arca di Noè.

La serie di Natale.

Il nome di Dio.

Parola Vivente Serie.

Fine del tempo serie.

Dio e la Storia.
Indice - Daniel.

Serie camminare
Cristiano.
Il Segno.

Appare Angel.

Dio e la Scienza.
- Evoluzione.

Il Terzo Tirare.

La voce del segno.

Peccato originale.
È stato una mela?

Mitologia.

 

La Visione di Patmos.

Dottrina di Balaam.

Quella Donna Iezabel.

Nostra epoca Laodicea.

Cristo Fuori Dalla Chiesa.

La Dottrina dei Nicolaiti.

Morte. Cosa poi?

Mistero Babilonia.

Dio e la Scienza.
Microbiologia.

Dio e la Scienza.
Cosmologia.

Dio e la Scienza.
Mito dei dinosauri.

Una rivendicazione del profeta.

Terremoto Sentenza.

Armageddon.

Archeologia.
Sodoma e Gomorra.

Guarigione Divina.

 

Il nostro Elenco
messaggi.

Biblica Modello Geologia.

   La Scrittura dice...

ed egli è la propiziazione per i nostri peccati; e non soltanto per i nostri, ma anche per quelli di tutto il mondo.

1 Giovanni 2:2


Clicca su un'immagine per scaricare PDF o la foto a grandezza intera.


Gli Atti del Profeta.

(PDFs)

Chapter 9
The Third Pull

(PDF Inglese)

Prima...

Dopo...

Storia della mia vita.
W. Branham.

(PDF)

Come l'Angelo venne
a me
(PDF)

Pearry Green personal
testimony.

(PDF Inglese)

Matrimonio e divorzio.

(PDF)